domenica 20 giugno 2010

CARD a tapparella o tendina?!

Questa è una card che ho fatto da regalare a Francesca che ha vinto la sfida atc, non è difficile da fare, ma è sicuramente d'effetto. Ho fotografato la card in movimento, ma vi assicuro che dal vivo è molto più d'effetto.

Materiali:
1 carda 15 x 10,5
1carta fantasia 14,5 x 10 (mezzo cm. più corto del biglietto)
4 quadrati arancioni 5 x 5
3 quadrati viola 5,5 x 5,5
1 stricia arancione 5 x 11,5
1 stricia viola 5,5 x 20,5
1 striciolina viola 2,5 x 10
1 nastrino lungo 15 cm. circa

Mi scuso in anticipo per la qualità delle foto che è pessima, ma mia fotocamerina da borsetta, ormai caduta varie volte, sta facendo il possibile.

Cominciamo:
prima di tutto ho incollato la carta fantasia al centro del biglietto.


Ho preso la stricia lunga viola (5,5 x 20,5) e ho creato 4 pieghe, la prima a 5,5 cm. dal bordo, le altre 3 di seguito ad una distanza tra loro di 1 cm.
Ho piegato su se stesso la stricia all'altezza dell'ultima piegatura e ho preso i quadratini arancioni e ne ho attaccato uno al centro del quadratino che ha "creato" la prima piegatura.

e gli altri 3 al centro dei 3 quadratini viola.

Poi ho incollato la strica arancione (5 x 11,5) nella parte interna della stricia viola.
e questo è il risultato.
Ho incollato al centro dei quadrati dei piccoli personaggi timbrati e colorati su carta bianca, e sulle pieghe ho incollato 3 striscioline di biadesivo.

Come vedete ho incollato nel quadrato della stricia il topino col palloncino.

Attente a questo passaggio che forse in fotografia non si capisce bene.

Ho preso il quadrato con il topino col muffy e l'ho incollato nella prima striciolina biadesiva.
Il quadratino con il topino con la busta, l'ho incollato nella seconda stricia biadesiva.


Infine ho preso il quadratino col gattone e l'ho incollato nell'ultima stricia biadesiva rimasta. Spero di essere stata chiara.

Ho posizionato la stricia piegata al centro della card, per vedere dove fissare la stricia viola (2,5 x 10) verticalmente che terrà ferma la stricia.

E' da fissare dietro all'utimo quadratino, quello che ha il topino col palloncino. Per fissare la striscia al biglietto, nella card che ho regalato alla Francesca ho usato due fermacampioni, ma in questa card ho usato dei rivetti, scegliete voi quello che preferite.
Ed ecco la striscia bloccata con i rivetti.

Dopodichè ho preso la mia "tendina" e l'ho fatta passare al di sotto della striscia viola.
Con del biadesivo ho fissato l'ultimo quadratino alla striscia verticale.

E ho aggiunto il nastrino nel lato da tirare.

Infine ho completato l'ultima pagina con la scritta "happy birthday" che si leggerà nel momento in cui si tira la striscia.

Spero che vi sia piaciuta, se la fate mandateci la foto che saremo felici di ammirare e inseriremo nella nostra gallery.

6 commenti:

chiara_francy ha detto...

Vi assicuro che è fantastica......
è piaciuta anche a mio marito che di solito boicotta quasi tutto ^_^...
prima o poi la provo a fare e vi faccio sapere come è venuta!!!
GRAZIE

*Katia* ha detto...

è molto carina come idea!!!

Cristina C. ha detto...

Mi sa che ho il cervello andato... non capisco niente... ma i timbri li hai scelti in sequenza o.. hai messo insieme dei timbri simili?

Silvanaa ha detto...

PER CRISTINA: ho scelto dei timbri con immagini diverse per riuscire a spiegarvi il movimento.
I quadratini vanno incollati uno sopra all'altro, e quando tiri la tag verso destra, si muovono mostrandoli tutti ad uno ad uno!!!
Spero di essere stata più chiama, m falo che è più facile da fare che da dire!!!
FIDATI!!!

Noemi ha detto...

Ok, anche se non è MINIMAMENTE bella quanto la vostra..anche io ho realizzato la mia card a tendina usando il vostro tutorial :) trovate il risultato qui http://dituttounpo2000.blogspot.it/2012/09/card-di-compleanno-ben10.html

Grazie <3

mara venturini ha detto...

Fatta e mi sembra venuta anche bene:
Grazie per il prezioso tutorial. Se volete potete vederla su http://scrappamara.blogspot.it/2013/09/nuovo-esperimento-card.html?showComment=1379921709629#c1643244785467314810.
Che ne dite?
Ciao Mara